IT FESTIVAL

COS’È IT FESTIVAL?

IN PRINCIPIO…
In principio era un gruppo di artisti e di organizzatori, che ha avuto voglia di provare a dare visibilità al mondo dell’underground milanese. A quanti artisti sarebbe interessata la stessa opportunità? Come stabilire a chi estendere la partecipazione? Chi decide? In base a quale criterio? Il progetto si è allora trasformato in una scommessa, che a sua volta si è trasformata in una festosa provocazione.

Non mettere alcun criterio d’accesso, se non d’appartenenza territoriale alla città di Milano, delimitata dalla rete urbana ATM.
Si è iniziato a delineare il profilo di un grande showcase, una mostra di teatro indipendente autoprodotta, in cui tutti fossero ammessi.

LE PAROLE
“Prendiamo la palla al balzo e trasformiamo il concetto di rete in un fatto, un’azione praticabile e semplice, prendiamo uno spazio per i giorni necessari a dare voce a tutti, mostriamo al pubblico, ai critici, agli operatori, alle istituzioni, alla città intera… chi siamo”.

LA RISPOSTA!
Alla prima chiamata hanno risposto più di 70 soggetti, tra artisti singoli e compagnie.
Un gran marasma di vecchi e giovani, professionisti navigati e marinai alle prime armi, tutti accomunati dalla pratica, dalla dedizione al teatro e alle sue declinazioni.
Nel giro di poche settimane, sulla spinta dell’entusiasmo e della partecipazione, mettendo in condivisione contatti e materiali tecnici, investendo in prima persona in forza lavoro e costituendo una piccola cassa comune, più di 50 compagnie hanno dato vita a IT Festival, il Festival del Teatro Indipendente milanese.

I RISULTATI
249 ARTISTI 
106 PERFORMANCE 
30 ORE DI SPETTACOLO 
12 ATTIVITÀ PER BAMBINI 
15 MUSICISTI
più di 2000 SPETTATORI e il pareggio dei conti! 

Tutto ciò che le compagnie hanno anticipato (una cifra simbolica di 40€ a gruppo serviti a creare una piccola cassa per le prime spese vive e i costi di agibilità per le recite) è rientrato nelle loro tasche.

www.itfestival.it